torna alla home di Baita da Rico Ristorante Bar Affittacamere Sutrio Monte Zoncolan Udine

La Storia della Baita

Nel 1966 Enrico “Rico” De Reggi, talentuoso falegname di Sutrio, acquistò un terreno sullo Zoncolan per costruirsi una baita e godersi l’estate in quota con la famiglia, la moglie Bianca e i figli Giuliano e Luigina. Erano gli anni del grande boom economico, ma qui non c’erano ancora né gli impianti sciistici, né la strada attuale, solo la vecchia carrabile che saliva da Priola.

A inizio anni ’70 l’impresa Marin, che stava edificando il Rifugio Enzo Moro, chiese a Bianca di fornire loro il “servizio mensa” e così presso la baita iniziò una vera e propria attività commerciale di ristorazione.

In seguito vennero fatti dei lavori di ampliamento, in particolare nel 1982 e poi ancora e ancora, fino al 2000, quando l’edificio assunse l’attuale dimensione, con bar, ristorante e affittacamere.

Nel frattempo, purtroppo, Rico nel 1995, a soli 58 anni, era mancato, vittima di un incidente nei boschi che tanto amava, e l’attività fu portata avanti da Bianca e Luigina.

Alla fine del 2012 la Baita venne presa in affitto da Bepo e Tiziana che lasciarono nel 2016.

Da giugno 2016 la Baita è gestita dalla famiglia Ortis, Silvio con Matteo e l’aiuto di Luisa, originari della zona e già gestori di strutture turistiche.

L’obiettivo è continuare il sogno di Rico e Bianca, ospitare le persone e farle appassionare di Zoncolan e dintorni, completando l’offerta anche con escursioni e passeggiate a cavallo, bici ed e-bike .